RASSEGNA STAMPA

24.01.2018

Donne ai vertici: per la prima volta superano un terzo dei consiglieri nelle società quotate

La Repubblica

La strada per la parità uomo-donna sul lavoro è lunghissima e lo ha richiamato anche recentemente l'Onu denunciando le differenze retributive come "il più grande furto della storia".

Per la prima volta, nel 2017, la quota delle donne che siedono nei consigli di amministrazione delle società quotate è maggiore di un terzo rispetto al totale dei membri dei cda stessi.


"La mia battaglia sulle quote di genere - aggiunge Lella Golfo, Presidente della Fondazione Marisa Bellisario, promotrice e prima firmataria della legge omonima - ha prodotto un vero e proprio miracolo. A cambiare sono stati prima di tutto i dati, con un numero di donne mai visto nei board, ma anche la cultura e la mentalità


Documento PDF