RASSEGNA STAMPA

11.01.2019

Proroga Golfo-Mosca, la parità di genere è una questione di crescita economica

Alley Oop Alessia Mosca

L'intento della legge Golfo-Mosca era quelo di dare il via a un processo di cambiamento culturale e poi alla scadenza, verificato che fosse ormai una consuetudine, lasciare che l'equilibrio di genere potesse proseguire senza vincoli normativi.

A pochi anni dalla scadenza le donne nei cda sono passate da meno del 6% al 36% in sei anni con le positive conseguenze del caso, ma esiste un segno allarmante che la presenza delle donne nei board sia strettamente connesso alla Golfo-Mosca, senza la quale si ritornerebbe facilmente indietro. Persistono ancora a livello generale divari significativi tra uomini e donne nell'occupazione e nelle retribuzioni.

L'autrice sostiene "la proposta di rinnovo, per altri tre mandati, della Golfo-Mosca, così come presentata dall’On. Rossello e da molti altri colleghi e colleghe di tutti gli schieramenti".

Documento PDF