RASSEGNA STAMPA

25.01.2018

Le 7 donne del Forum di Davos

Panorama Rita Fenini

Le 7 donne di Davos: la direttrice del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde, la premier norvegese Erna Solberg, l'amministratore delegato della Ibm Ginni Rometty, la direttrice del Cern Fabiola Gianotti, la numero uno della società energetica francese Engie, Isabelle Kocher, l'attivista indiana pro imprenditrici Chetna Sinha e il segretario generale della confederazione mondiale dei sindacati Sharan Burrow.


Compito principale delle 7 Presidentesse (già soprannominate "Le Magnifiche"), quello di guidare le discussioni e i gruppi di lavoro: tema del forum, "Creare un futuro condiviso in un mondo fratturato", con l'obiettivo di trovare soluzioni concrete insieme ai 2.500 esponenti di primo piano della politica e dell'economia mondiale presenti nella cittadina svizzera


Documento PDF